Adattare i titoli degli articoli nazionali per WebInterpret

É altamente consigliabile preparare i titoli delle proprie inserzioni originali per la traduzione automatica. Il Sistema di Traduzione Adattivo di WebInterpret (ATS) è abbastanza sofisticato, ma avere la possibilità di adattare i titoli – l’elemento più importante nelle chiavi di ricerca – alla logica del sistema, permetterà di migliorare sensibilmente il processo di trans-pubblicazione e risulterà in una migliore performance di vendita sui mercati internazionali.

Ecco alcuni suggerimenti su come adattare i titoli:

  • Scrivere i titoli degli articoli originali nel modo più sintetico possibile. Non utilizzare espressioni che contengano omonimi oppure omografi. In altre parole, non utilizzare espressioni con un doppio significato. La parola "punto", per esempio, potrebbe avere diversi significati. Potrebbe infatti significare punta, direzione, luogo, segno di punteggiatura, ecc. Ove possibile, cercare quindi di utilizzare una parola che non abbia significati alternativi.

  • Inserire i termini e le espressioni più importanti nella parte iniziale del titolo. ATS potrebbe rimuovere alcune parole per rispettare il limite massimo di caratteri previsto dalla piattaforma, e le parole posizionate alla fine del titolo sono considerate solitamente più sacrificabili rispetto a quelle nella parte iniziale del titolo.   

    Ad esempio, evitare di scrivere: "Nuovo controller (bianco) con sensore di movimento plus per Nintendo Wii". Scrivere, invece: " Controller Nintendo Wii con sensore di movimento plus". "Controller Nintendo Wii" sono parole più importanti rispetto a "sensore di movimento plus", e soprattutto più importanti rispetto a "Nuovo" e "bianco". Il punto seguente spiega esattamente perchè queste parole sono state rimosse. Con ATS, la funzione è più importante della forma.

  • Nel caso non l’aveste notato, l’espressione “nuovo” è stata rimossa dal titolo preso in esempio. Su piattaforme come Amazon ed eBay, gli articoli utilizzano le impostazioni di ciascuna piattaforma per identificare se un articolo è nuovo, usato oppure ricondizionato, per cui questo tipo di espressioni sono considerate superflue. ATS potrebbe decidere di rimuovere tali dettagli per rispettare il limite massimo di caratteri previsto dalla piattaforma.

    Allo stesso modo, alcune piattaforme prevedono la suddivisione in sottocategorie come colore, taglia, genere, ecc., con lo stesso funzionamento dei termini inseriti nei titoli durante le query di ricerca, per cui è consigliabile evitare di utilizzare parole già presenti nelle sottocategorie di un determinato articolo. Suggeriamo invece di utilizzare i caratteri preziosi in altre espressioni più utili.

  • Cercare di limitare la quantità di termini descrittivi  solo a quelli con una maggiore probabilità di risultati utili. Un titolo come " Sexy Trendy Estivo Spiaggia a Pois Bikini" utilizza un sacco di caratteri  con espressioni inutili (e le parole più importanti sono indicate, ancora una volta, nella parte finale del titolo). Quando invece sarebbe più che sufficiente scrivere "Bikini Nylon a Pois".

  • Si prega di ricordare che alcune lingue hanno la tendenza a inserire le parole più importanti alla fine delle frasi, mentre per il buon funzionamento del nostro Sistema di Traduzione Adattivo, è fondamentale inserire le parole più importanti nella parte iniziale del titolo e non alla fine.

  • ATS eliminerà termini inutili come "wow", "meraviglioso", "migliore", ecc.

  • ATS eliminerà emoticon e simboli come parentesi, cuoricini, stelline, ecc.

  • Alcuni simboli, tuttavia, potrebbero rivelarsi una risorsa preziosa. Cercate di utilizzare "+" oppure "&" al posto di "e", "con" oppure "più". In questo modo risparmierete un pò di caratteri.

  • ATS eliminerà le taglie dai titoli, i marchi e i codici dei pezzi, ma solo se già menzionati nelle specifiche dell’oggetto e solo come ultima risorsa per soddisfare il limite massimo di caratteri previsto dalla piattaforma.

  • Ciascun mercato internazionale ha le sue regole per quanto riguarda la composizione del titolo. Ad esempio, non tutte le categorie prevedono l’inserimento delle taglie nel titolo.

  • Anche se noi cerchiamo di rispettare le maiuscole presenti nel titolo originale, ATS mantiene lo stesso stile solo in alcuni casi limitati:

    • Se tutte le lettere delle parole sono maiuscole: BELLA GONNA

    • Se la prima lettera è maiuscola: Bella gonna

    • Marchi commerciali

  • Le abbreviazioni vengono modificate in maiuscolo e non vengono tradotte.

  • Le taglie vengono rimosse dal titolo solo nel caso in cui non ci sia più spazio (ultima risorsa) e solo se le stesse taglie sono già presenti nelle specifiche dell’oggetto o da altre pa

 

Commenti

Accedi per aggiungere un commento.
Powered by Zendesk